4 SEMPLICI ABITUDINI PER GESTIRE MEGLIO LO STRESS

4 SEMPLICI ABITUDINI PER GESTIRE MEGLIO LO STRESS

Come ti senti? Rilassato, calmo, in controllo?

Se vivi in questo mondo forse non proprio.

Il 2020 è stato sicuramente un anno fuori dal normale e sembrerebbe che il 2021 non voglia essere da meno. Prima della pandemia già si stava registrando un aumento dei casi di esaurimento da stress, ma dall’arrivo del Covid la cosa sta notevolmente peggiorando.

Potendo stare a casa e avendo più tempo a disposizioni verrebbe da pensare che dovremmo tutti essere più rilassanti, ma chiaramente non è così. La continua incertezza nel futuro, la tensione che si sente nell’aria, le continue cattive notizie trasmesse dai media e la mancanza di libertà stanno portando molte persone sull’orlo dell’esaurimento e alcuni, purtroppo, oltre.

Il fatto di lavorare da casa ha tolto quella separazione tra casa e ufficio e diversamente da quanto si potrebbe pensare, si sta registrando un aumento delle ore lavorate, con conseguente aumento dello stress che ne deriva.

Lo stress non è sempre negativo, se in piccole dosi; per esempio l’allenamento fisico può aiutare a rinforzare il corpo.

Lo stress cronico invece è una delle pandemie che affligge il mondo moderno da molto prima del Covid. Prima della pandemia cene, feste e altre attività di svago aiutavano a gestire lo stress; ma oggi cosa ci è rimasto?

In realtà ci sono molti modi per gestire lo stress e prevenire gli effetti negativi di un potenziale esaurimento da stress. L’importante è non aspettare che la cosa vada fuori controllo. Comincia subito praticando regolarmente una o più delle seguenti abitudini.

Respira

Il tuo respiro è in contatto diretto col tuo sistema nervoso. Quando respiri in maniera breve e superficiale, il sistema nervoso riconosce la presenza di un pericolo e promuove la risposta da stress. Basta anche solo pensare a una situazione stressante per attivare la risposta da stress: innalzamento della pressione e del cortisolo (l’ormone dello stress), tensione muscolare, aumento del rischio di infarto ed ictus, aumento di peso e sonno disturbato. Quando respiriamo in maniera controllata invece sopprimiamo la risposta da stress. Prenderti 5 minuti al giorno per fermarti e respirare lentamente e profondamente può avere un effetto immenso, donandoti un immediato senso di benessere e controllo. Respira dal naso inspirando per 5 secondi ed espirando per 5 secondi, per pochi minuti, per riacquistare calma e serenità.

Muoviti

Tendiamo ad immagazzinare molta tensione nella muscolatura, ecco perché fare esercizio fisico è un ottimo modo per scaricare la tensione e sentirsi più rilassati. Inoltre, quando ti alleni produci più endorfine (l’ormone della felicità) e stimoli il flusso di sangue e ossigeno al cervello, promuovendo maggior chiarezza mentale e minor senso di sovraccarico. Alcune attività come, camminare in natura e lo yoga, sono più adatte a ottenere questo effetto; ma comincia semplicemente scegliendo l’attività che più ti da piacere, come ballare, fare un giro in bici o giocare con figli e nipoti.

Socializza

Siamo fatti per socializzare. Studiando le popolazioni più longeve al mondo è stato dimostrato come uno dei fattori che gli permette di vivere fino a 100 anni e più è fare parte di una comunità, dove tutti si conoscono e vogliono bene. Quando abbracciamo o baciamo un‘altra persona il nostro corpo produce l’ossitocina, l’ormone della fiducia. Questo è lo stesso ormone che viene rilasciato quando una madre abbraccia per la prima volta il figlio appena nato e che serve a creare l’inscindibile legame materno. L’ossitocina ha il potere di sopprimere il rilascio di cortisolo e questo ne fa uno dei più potenti anti-stress naturali.

Dormi

Conosci bene gli effetti di una cattiva notte di sonno; il giorno seguente ti senti stanco, bisognoso di caffè e dolci per tirare avanti, meno capace di concentrarti e affrontare le sfide della giornata. Il sonno è una delle attività che più ci aiuta a ridurre gli effetti dannosi dello stress, essere più resilienti, rinforzare le difese immunitarie, sentirci più calmi, vitali e forti. Per ottenere il meglio dal sonno punta a dormire tra le 7 e le 9 ore per notte, ma la cosa più importante è sfruttare l’orario dalle 10 alle 2 di notte, in quanto se sei già nel sonno profondo questo è il periodo più rigenerativo per cervello e corpo.

Con i miei clienti non lavoriamo solo sull’esercizio e l’alimentazione, ma anche sulla gestione dello stress, in quanto questo è uno dei punti cardine per raggiungere una salute ottimale e poter vivere una vita a pieno.